Uncategorized

Biscottini ripieni: sono come le ciliegie…

Il mio proposito per questo 2012 è riempirvi di dolcetti. Per iniziare, ho pensato ad una ricetta molto semplice, visto che già abbiamo cucinato parecchio per le feste, ma molto golosa. Ovviamente la dieta inizia da lunedì. Ora facciamo i biscottini!

Ho deciso di dare ai biscotti la forma di ravioli  e di farli con due impasti diversi: una pasta brisee ed una frolla. Per il ripieno, siccome la brisee è  leggermente salata, ho pensato di unirla alla Nutella – qualcuno potrebbe pensare “ti piace vincere facile”, visto che la Nutella è il nettare degli Dei… effettivamente, le feste mi rendono pigra-; mentre, visto che la frolla è dolce, ho usato per il ripieno una marmellata di limoni. Non avendone una artigianale, ho ripiegato sulla Rigoni, che trovo comunque ottima.
( Ah! Pur non amando cuocere la Nutella e le marmellate… in questo caso, ho fatto un’eccezione. )

Ma ora basta: fatti e non pugnette!

Raviolini di pasta brisee ripieni di Nutella.

 Ingredienti

250 gr. di farina 00
125 gr. di burro a pezzetti freddo
1 presa di sale
2 tuorli d’uovo
3- 4 cucchiai di acqua

Barattolo di Nutella da 400 gr.

Preparazione

Impastate, in una terrina, la farina con il burro, fino a creare delle grosse briciole. Fate una fontana nel centro e versate il sale, le uova e l’acqua, un po’ alla volta. Continuate ad impastare, finchè non otterrete un composto liscio. Formate una palla, copritela con la pellicola e mettetela in frigo per massimo un’ora.

Dividete la palla in due. Stendete, fra due fogli di carta forno, uno dei due pezzi così ottenuti e poi fate la stessa cosa con l’altro, cercando di  formare due rettangoli equivalenti, dello spessore di un paio di mm.
Con un cucchiaino, formate delle palline di Nutella e disponetele, su uno dei due rettangoli, lungo delle file parallele, distanziandole fra di loro di un paio di cm.

Ora ponete il secondo rettangolo di pasta sul primo e fate aderire bene le due superfici, soprattutto nei punti in cui non c’è sotto la Nutella. Con una rotella per i ravioli, di quelle che tagliano e saldano, tracciate delle linee orizzontali e verticali, per separare i biscottini. Spennellate i ravioli  con l’albume.
Mettete in forno preriscaldato a 225 gradi e cuocete per circa 25 minuti, finchè non diventeranno dorati.
 

Raviolini di frolla ripieni di marmellata al limone.

Ingredienti

250 gr. di farina 00

150 gr. di burro a temperatura ambiente

50 gr. di zucchero semolato

50 gr. di zucchero a velo

2 tuorli

Preparazione

In una terrina, impastate il burro con la farina, come sopra. Fate una fontana e versatevi lo zucchero ed i tuorli semisbattuti ( altrimenti lo zucchero li “cuoce”).

Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo; formate una palla; copritela con la pellicola e mettetela in frigo per minimo mezz’ora. La pasta frolla si conserva molto bene, potete farla anche il giorno precedente.
Per ottenere i raviolini, seguite la stessa procedura esposta sopra, riempiendoli, però, con la marmellata al limone.
Decorate con la glassa o con lo zucchero a velo.

La glassa potete ottenerla amalgamando un albume con 200 gr. di zucchero a velo e qualche goccia di limone. Mettetela in una sacca da pasticcere e decorate a vostro piacimento.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...